giovedì 30 agosto 2012

i Pupi dell’elite

Se riprendiamo questo articolo molto passionale ma come sempre molto ben scritto da Paolo Barnard è perché alle soglie del collasso dell’Eurozona sempre più smaccati sono i tentativi dell’oligarchia occulta di coprire i propri misfatti servendosi degli uomini che hanno piazzato nei vari posti di potere e di guida dell’opinione pubblica.

Roberto Saviano, che ai suoi esordi anche il sottoscritto aveva con riserva apprezzato poi ricredendosi, mostra ora sempre più chiaramente di essere uno di questi. I suoi svarioni su grandi temi sono sempre più plateali, la sua difesa di indifendibili scelte politiche dell’elite sempre più traballante, ancorché pretenda di essere prestigiosa.

Per le sue ascoltatissime parole si sono aperte addirittura le porte del New York Times. Lo stesso prestigioso quotidiano che poco tempo fa aveva ammesso candidamente di essere controllato, come ogni altra grande organizzazione, dalla censura del governo come apprendiamo a questo link.

Chi, e per quanto tempo ancora, ascolterà le parole di questo “intellettuale”?

continua su http://goo.gl/2FF7x

Posta un commento