sabato 31 marzo 2012

Auto elettrica ricaricata dal treno, succede in Spagna

Il problema della ricarica delle auto elettriche potrebbe essere risolto, almeno per i pendolari che sono costretti a raggiungere in auto le stazioni ferroviarie e poi prendere il treno per andare al lavoro.

L’idea l’hanno avuta in Spagna, nella città di Malaga, dove è stata istituita una postazione di ricarica delle auto elettriche ecologica.
La strategia è semplice ed utilizza il sistema simile al Kers, quello già montato sulle automobili che recupera energia dalla frenata. Se un semplice colpo di freno può bastare per produrre energia, figuriamoci cosa si può recuperare da un treno che, arrivando a 300 all’ora come l’Alta Velocità, comincia a frenare alcuni chilometri prima della fermata definitiva. Ed infatti l’idea è venuta proprio a causa di una disfunzione nell’impianto elettrico dovuta ad un sovraccarico energetico. Da qui al modo di sfruttare in modo intelligente questo problema il passo è stato breve.
continua su http://goo.gl/Vg8zY

Eldy per bambini e anziani

Media_httpboscoeldiit_cfiei

Si scarica gratis da Eldy.org

Spaghetti con asparagi e aglio della regina

Spaghetti agli asparagi e aglio della regina

Avevo sentito parlare dell’Aglio della Regina, una salsina alpina fatta con un erba aromatica molto particolare. Si trova online su Esperya. Incuriosito al massimo l’ho ordinato, e poi ho trovato su Cavoletto questa ricetta che ho provato: beh, è ottima.

Ingredienti per due

  • Qualche pomodorino
  • 4 asparagi verdi
  • 1 cucchiaino di aglio della regina
  • Burro
  • Sale, pepe, zucchero

continua su http://goo.gl/qQJyt

A me il Nuovo Ordine Mondiale piace di brutto

Devo ammetterlo, a me tutta questa storia del Nuovo Ordine Mondiale piace un sacco. Se non ci fosse bisognerebbe inventarla. Da quando ho cominciato ad interessarmi alle cospirazioni finalizzate al controllo del mondo, tutto il resto mi pare insopportabilmente noioso.

Come se la ridono

Sai che mi frega di una Camusso o di un Monti – vecchi bavosi che vedrei bene su una panchina al parchetto col cagnino che gli piscia sulle caviglie – quando so che c’è in corso un piano di sterilizzazione e sterminio delle giovani generazioni attuato infettando i bambini con le vaccinazioni? Zero.

Le lacrime della Fornero (altra vecchia bavosa)? Mi fanno una sega se messe a confronto del complotto mondiale che oscura il sole nel cielo con le ormai celeberrime – ma sempre sottovalutate – scie chimiche. E ci rido di brutto, perché dove vivo non ci sono, eppure io me ne rendo conto che l’emisfero boreale ne è coperto, mentre i polli che le hanno sulla testa e le respirano da mattina a sera fanno finta di niente. Che pacchia!

continua su http://goo.gl/CbRzu

venerdì 30 marzo 2012

Nuova programmazione nuovo Canale 2

Image

Si inaugura domani sabato 31 marzo 2012 il nuovo Canale 2 di Radio
Yoga Network dell'Associazione Internazionale per la Coscienza
Spirituale, fino a domattina "Canale 2 bis" perché era in fase
sperimentale ma da domani, appunto, prenderà il posto dell'attuale
Canale 2 (quello non "bis"). La particolarità del canale sarà quella
di trasmettere direttamente dalla sede dell'Associazione a differenza
del Canale 1 che è un server americano sul quale carichiamo dei file
musicali (ma d'ora in poi le quattro dirette mensili che mediatamente
facciamo, le faremo sul Canale 1... proprio per ravvivarlo rispetto al
Canale 2 che sarà già vivo di per sé per la particolarità poc'anzi
spiegata).
Inaugurazione dunque domattina... ore 6:30!
Palinsesto, 7 giorni su 7:
6:30-11:30 "la Mattina è New Age", musica royalty-free
11:30-16:00 "Mid Day", a rotazione programmi di Cucina Vegetariana e Meditazione,
il Libro di Krishna, il Nettare della Devozione, la Perfezione dello
Yoga, Caitanya Caritamrita, la Bhagavad-gita, Salute e Vita, Sotto il
Segno dei Veda
16:00-21:30 "Pomeriggio Magiko", a rotazione programmi di Astronomia (Vedica), Corsi di
Sopravvivenza, Animali e Piante, storie per Bambini e Adulti che amano
viaggiare, la vita di Prabhupada
21:30-2:30 "Night Talk", con Paolo Tofani e Claudio Rocchi...
fuori dal Tempo!
2:30-6:30 "Notturno Indù" con musiche a tema.
Sul Canale 1 continua la consueta programmazione a base di solo buona
musica royalty free 24 ore non stop.
Per ascoltare i canali di Radio Yoga Network:
www.CoscienzaSpirituale.org
Grazie, Ramananda

L'Ora della Terra (Earth hour), il 31 marzo a luci spente!

Domani 31 marzo scatta "L'ora della Terra" (Earth Hour), il più grande evento mondiale del WWF, che si propone di spegnere le luci di luoghi, palazzi, monumenti simbolo in tutto il Mondo, al fine di sensibilizzare cittadini e istituzioni per un mondo eco-compatibile e sostenbile, e fornteggiare il cambiamento climatico.
La prima edizione si è tenuta nel 2007, quando la città di Sydney lanciò l'inziativa, rimanendo al buio.
L'evento si è poi diffuso in tutto il pianeta negli anni a venire, grazie al web e ai social networks che hanno fatto da cassa di risonanza in ogni angolo del pianeta.
L'anno scorso, l' Earth Hour ha coinvolto 2 miliardi di persone, 5200 città e diverse centinaia di imprese e organizzazioni in 135 Nazioni, con lo spegnimento contemporaneo delle luci di monumenti e luoghi simbolo come Piazza Navona, il Colosseo, il Duomo di Milano, la Tour Eiffel, il Cristo Redentore di Rio, il Castello di Edimburgo, la ruota panoramica di Londra (London Eye), il Ponte sul Bosforo, il grattacielo più alto di Pechino, e tanti altri.
continua su http://goo.gl/n19Gw

Guardate con attenzione

Pasta del boschetto secco

Pasta del boschetto secco

Tutto nasce dalla preparazione della terrina di zucca: alla fine mi è avanzata una mezza ciotola di purea di zucca (un centinaio di grammi). Mentre mi rassegnavo, stante l’ora di pranzo incipiente, all’ennesima pasta con la zucca scussa scussa, alzo gli occhi e vedo il barattolo dei funghi secchi…

Ingredienti

  • 100g di zucca ridotta in purea
  • 1 manciata di porcini secchi
  • 1 cipollotto
  • 2 pomodorini secchi

continua su http://goo.gl/zSgGS

Miliardi di pianeti nella Via Lattea scoperti da HARPS

esopianetaUn nuovo studio del telescopio HARPS dell’ESO mostra che pianeti rocciosi non molto più grandi della Terra potrebbero essere la norma intorno alle stelle rosse nane, molto comuni nella nostra galassia.
Il team internazionale stima che potrebbero esserci decine di miliardi di questi pianeti nella sola Via Lattea, la galassia a cui anche noi apparteniamo,  e che probabilmente ci sono un centinaio di pianeti che ruotano attorno a stelle nelle immediate vicinanze (si fa per dire) del Sole. Questa è la prima misura diretta del numero di super-Terre intorno a stelle nane rosse, che rappresentano circa l’80% delle stelle presenti nella Via Lattea.
La scoperta è stata possibile grazie al relativamente nuovo spettrografo HARPS, installato sul telescopio da 3,6 metri dell’ESO presso La Silla, in Cile. Un recente annuncio aveva già rivelato che i pianeti sono onnipresenti nella nostra galassia, ma ha utilizzato un metodo diverso che non era sensibile a questa importante classe di pianeti extrasolari.
continua su http://goo.gl/YzxuZ

giovedì 29 marzo 2012

APPUNTAMENTI

Image


   L'Associazione Culturale "Sinergiadeisoli"

 

comunica che VENERDI 30 MARZO non si terrà il consueto incontro "Spiritualità e Creatività" a cura di Mario Pascariello (Brajendra Nandana das). Arrivederci a VENERDI 6 APRILE.

 

 

    SABATO 31 MARZO

  per la rassegna

  “Viaggi d’Architettura & Società”

    a cura dell’arch Simone Sindaco

 

PECHINO

Film proiettato "Cina Chung Kuo" (Michelangelo Antonioni)

 

 

INGRESSO EURO 10

CON TESSERA DELL’ASSOCIAZIONE

(È CONSIGLIABILE LA PRENOTAZIONE TELEFONICA: 3491035584)

mercoledì 28 marzo 2012

250 km/h ghiacchio -Finlandia record auto elettrica (video)

Parlando di auto elettriche qualcuno mostra sempre scetticismo, spesso facendo riferimento alle prestazioni di certo non paragonabili ai modelli a scoppio. In questo caso abbiamo davanti invece un vero e proprio bolide di nuova concezione in grado di far segnare il record di velocità su ghiaccio dell’intera categoria, oltre 252 km/h.
Il prototipo utilizzato per l’impresa è stato sviluppato dall’Università delle Scienze Applicate di Helsinki e guidato da Janne Laitinen. La Electric RaceAbout (E-RA) è dotata di un potente motore da 375 CV e per l’occasione ha montato un particolare set di gomme prodotte dalla locale Nokian che garantiscono un grip eccezionale in queste condizioni glaciali.
continua su http://goo.gl/HrIFI

martedì 27 marzo 2012

Sabato 31 Marzo

Chakras


Care Amiche, Cari Amici, 
 
il centro culturale Vaikuntha lietamentevi invita sabato 31 Marzo ore 17 per la conferenza dal titolo:
 
"Maya, computer e realtà virtulae"
relatore: Pierpaolo Marras
 
La relatà in cui siamo immersi è paragonata, nell'antica letteratura vedica, ad un sogno. Diveniamo preda di immagini che ci inducono sensazioni. A volte positive, a volte negative.
 Noi, uomini di questa era, possiamo dire che è 'come vivere una realtà virtuale'. Abbiamo Internet, social network, mass media, e così via.
 La nostra moderna civiltà ha creato, forse inconsciamente, qualcosa ad immagine e somiglianza di una Realtà con la R maiuscola.
 I veda dicono che siamo 'eterni servitori'(nitya-dasa) dell'Assoluto. Possiamo vedere come questo si applichi - anche se in modo condizionato - al nostro vissuto negli ambiti dell'Azienda, del marketing e dell'attuale struttura economica. Così come nella famiglia e negli ambienti sociali.
 Vedremo insieme metafore e concetti della vita di tutti i giorni in relazione alla saggezza millenaria orientale e vedremo, inoltre, come meditare in questa caotica vita di tutti i giorni.
 E come, almeno in una parte di giorno, aprirci uno spiraglio in questo trambusto.
 

 

Dopo il canto de mantra e la conferenza,come di consueto, offriremo a tutti una speciale cena vegetariana! In questo modo l'atmosfera diverrà ancora più carica di energia spirituale ed evolutiva.

Davvero serata vittoriosa!
 

L'ingresso è libero e, per migliorare il servizio che il Centro Culturale Vaikuntha offre, l'offerta è gradita.
 
 
Vi ricordiamo  tutte le attività del Centro Culturale Vaikuntha:
 
il corso di Kirtan Yoga ogni martedì ore 19:15 per primo livello e ogni giovedì ore 19:15 per il secondo livello
il corso di Hata Yoga ogni venerdi ore 18:30 e ore 20:00
il 7,14,21 maggio ore 19e45 avremo il Corso di Cucina Vegetariana
 
 
Vi aspettiamo
 
 
Sentitevi libere/i di girare la mail ad amiche ed amici interessate/i, grazie!
 
Centro Vaikuntha 
via Gaspare Nadi, 6 
40139 Bologna

Verdure disidratate per Cani Vegetariani

Verdure disidratate in fiocchi
Utili per integrare la dieta con un apporto extra di vitamine, minerali e fibre, variare il sapore del pasto abituale e rendere la razione di cibo
più abbondante, senza appesantirla.
Mix di verdure disidratate
  • Mix carote, spinaci, zucchini, pomodori, porri e sedano
  • Mix patate 2/4, spinaci 1/4 e carote 1/4
  • Patate
  • Spinaci
  • Carote
  • Aglio
Istruzioni per l'uso: unire 1 parte di fiocchi a 6 parti di acqua calda (non bollente) e lasciare reidratare per almeno 10-15 minuti, versare verdure e acqua rimanente nella ciotola con le crocchette oppure utilizzare a piacere abbinato a cibo in lattina o preparato in casa.
Se si utilizzano le crocchette come zuppa, aggiungere circa 1 cucchiaio di verdura ogni 100 gr di crocchette e inumidire poi il tutto con pari volume di acqua tiepida o brodo per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto.
Mix patate, spinaci e carote
Le patate e il mix patate, spinaci e carote si possono unire a crocchette o cibo in lattina per particolari necessità nutrizionali.
Aglio disidratato in fiocchi
L'aglio, in dosi limitate, non è tossico per i cani, al contrario svolge un'importante azione naturale contro pulci, zecche, zanzare e parassiti interni.
E' utile integrare tutti i giorni il pasto con qualche fiocco di aglio, eventualmente sbriciolandolo prima di inumidirlo.
Consigliamo di leggere con attenzione anche il pfd Dosi e Consigli per una corretta alimentazione.
Logo AntBA Sani e Salvi

lunedì 26 marzo 2012

Mercurio, diverso dal previsto

Solo qualche anno fa Mercurio, il più piccolo degli 8 pianeti del Sistema Solare, era il meno conosciuto. Fu la sonda NASA Mariner 10, in tre passaggi ravvicinati tra il 1974 e il 1975, a scattare le prime dettagliate immagini della sua superficie e a scoprire la presenza di un debole campo magnetico simile per configurazione a quello della Terra. Poi, un lungo silenzio. Dopo un salto di quasi 40 anni, Mercurio è finalmente tornato alla ribalta grazie alla sonda MESSENGER (Mercury Surface, Space Envirnoment, Geochemistry and Ranging), che proprio un anno fa è entrata in orbita attorno al pianeta e sta raccogliendo immagini e dati scientifici di grande importanza per conoscere gli aspetti morfologici ed evolutivi di questo pianeta. Ed è proprio grazie alle indagini condotte dagli strumenti a bordo di MESSENGER che si inizia ad avere un quadro piuttosto preciso e diverso da quanto creduto finora riguardo alla struttura interna ed esterna di Mercurio.

L’immagine monocromatica (a sinistra), che permette di individuare particolari della superficie di poche centinaia di metri, e quella a colori (a destra), dove la risoluzione è di circa 1 km e che permette di avere un quadro generale delle differenze della composizione mineralogica superficiale, sono state ottenute componendo migliaia di immagini riprese dalla sonda MESSENGER. (NASA/Johns Hopkins University Applied Physics Laboratory/Carnegie Institution of Washington)

continua su http://goo.gl/6yjN3

domenica 25 marzo 2012

Ora solare e ora legale

Come tutti sanno siamo tornati all'ora solare, cioè usiamo l'ora corrispondente al fuso orario: in pratica, in soldoni, a mezzogiorno abbiamo il sole esattamente a sud (per i precisini: nell'ambito di un fuso orario ci sono ovviamente variazioni, tant' è vero che le meridiane vengono tarate in modo diverso a distanza di pochi chilometri di longitudine, ed è per questo che l'ora mondiale ufficiale si riferisce non a un fuso orario ma al suo meridiano centrale).
Ho detto che tutti lo sanno, ma non è vero: in tre giorni ho potuto leggere nei social network ben tre commenti di persone che usavano la dizione al contrario, che cioè son convinti che “ora solare” indichi l'orario estivo (sic!), e uno di questi insisteva nel “correggere” un'altra persona che aveva usato il termine correttamente! Son rimasta basita!
continua su http://goo.gl/izxaC

Ora legale. Le origini, da Benjamin Franklin all'introduzione in Italia nel 1916

Franklin pensava già al risparmio energetico, ma non fu ascoltato

Lo scienziato e politico statunitense Benjamin Franklin, nel 1794, pubblicò un'idea sul quotidiano francese "Journal de Paris". Il genio poliedrico, che fu uno dei Padri fondatori degli Stati Uniti, evidenziò come l'introduzione dell'ora legale avrebbe influito positivamente sul risparmio energetico dei Paesi industrializzati. Purtroppo nessuno intuì le evidenti potenzialità del suo intervento e trascorse un secolo prima che l'idea venisse ripresa in considerazione. Nel 1907, in Gran Bretagna, il costruttore William Willet propose di introdurre l'ora legale per far fronte alle esigenze energetiche ed economiche provocate dalla Prima Guerra Mondiale.

continua su http://goo.gl/a0P9l

Penne coi carciofi

Penne coi carciofi

Questa pasta è uno dei miei cavalli di battaglia: sfiziosa, veloce e molto gustosa nella sua semplicità.

Ingredienti per 4:

  • Carciofi (circa uno a testa, a me piace carciofosa…)
  • Pasta (preferibilmente mezze penne)
  • 1 spicchio d’aglio
  • Odori per il brodo vegetale
  • 50ml di panna liquida
  • Prezzemolo fresco

Pulire i carciofi e strusciarli con un pò di limone per non farli annerire. Nel frattempo preparare del brodo vegetale con gli odori.

continua su http://goo.gl/8tfpK

Multare le auto elettriche non è cosa saggia

Firenze ha una storia sui veicoli elettrici quindicennale che la pone all'avanguardia nel mondo per per il fatto che ha oltre 500 punti di ricarica gratuiti in circa 130 colonnine di ricarica diffuse sul territorio comunale ed ha distribuito incentivi all'acquisto per decine di migliaia di euro negli anni. E' una eredità delle passate Amministrazioni della quale la nuova Amministrazione sembra non tenente conto e, tanto meno, vanto. Anzi. Sembra voler ostacolare coloro che negli anni passati hanno affrontato la spesa dell'acquisto di un mezzo ad emissioni zero per poter circolare senza danneggiare se stessi e il prossimo.

La vecchia Amministrazione (fine anni 90) del Sindaco Prof. Primicerio aveva deciso di permettere l'accesso ai veicoli elettrici all'interno della ZTL e della zona pedonalizzata, per favorirne l'utilizzo. Da sempre i fiorentini hanno considerato questa scelta una opzione felice, civile ed ammirevole, i turisti dedicavano scatti delle loro fotocamere immortalando alcuni oggetti strani a tre o quattro ruote appena si rendevano conto che erano mezzi elettrici. Ma!

continua su http://goo.gl/wssab

"Venga a prendere il caffè da noi" di Alberto Lattuada con Ugo Tognazzi, 1970

sabato 24 marzo 2012

Ever, il Salone delle auto elettriche

Apre oggi nel Principato di Monaco, il salone delle auto verdi e delle energie alternative. Mentre il rally delle nuove energie arriva alla sua tredicesima edizione.
MOSTRA ECOLOGICA - Nel complesso del Grimaldi Forum del Principato di Monaco, apre oggi il salone Ever, Vehicules Ecologiques et energies renouvables, dedicato ai veicoli elettrici, a gas, ibridi, oltre che alle varie forme di mobilità ecocompatibile. Sono annunciati un po’ tutti i modelli di questo genere, di un po’ tutte le case. Tra le vetture esposte anche la coupé della Venturi (casa di proprietà monegasca) preparata per un impegnativo raid in Africa: 4.800 chilometri da Kenya, Tanzania, Zambia, Botswana e Sudafrica. Tutto esclusivamente con la trazione elettrica. La Venturi l’anno scorso fu protagonista di un altro grande raid da Shanghai a Parig, per 13.400 chilometri, tutti “elettrici” (nella foto la Berlingo utilizzata).
continua su http://goo.gl/ViWJj

Auto elettriche, la ricarica veloce si fa al supermercato

In Italia abbiamo visto molte colonnine sparse, ma una vera e propria stazione di ricarica rapida come quella dell'Iper di Monza era ancora da scoprire. Sarà solamente la prima di una serie
Auto elettriche, la ricarica veloce si fa al supermercato
-->
È stata inaugurata pochi giorni fa la prima stazione per la ricarica rapida delle auto elettriche in Italia. Si trova presso il supermercato a marchio Iper “La Grande i di Monza” e si trova, per l’appunto, presso il capoluogo di provincia brianzolo. Si tratta di una risposta molto convinta all’annoso problema delle auto elettriche nel nostro Paese, il cui principale ostacolo è sempre stata la mancanza cronica di infrastrutture per la ricarica. Certamente questa apertura deve rappresentare solamente il primo passo verso un percorso più lungo, ma come inizio è già soddisfacente. La stazione di ricarica fa parte del progetto Green Land Mobility, promosso dall’associazione Class Onlus e sostenuto dal ministero dell’Ambiente, dalla Regione Lombardia e dalla Provincia di Monza e Brianza.
continua su http://goo.gl/jerZ6

Enel-Renault: auto elettriche cariche in 30 minuti

Messa a punto un'applicazione che indica le tre colonnine di ricarica più vicine a te





Il futuro è sempre più eco: le auto elettriche fanno a sportellate per emergere nel parco macchine italiano, appianando quelle che potrebbero sembrare difficoltà insormontabili. Nulla è impossibile alla tecnica. Basta un po’ d’applicazione e tutto si risolve.
Enel si rimbocca le maniche e sostiene l’ambiente con un’iniziativa stretta con la Renault. L’idea è quella di fornire le nuove vetture della casa transalpina di un sistema di navigazione satellitare con all’interno un’app specifica che indichi la presenza in loco delle tre colonnine di ricarica più vicine. Il programmino risulta già disponibile per gli smartphone di ultima generazione con gps integrato.
continua su http://goo.gl/bCMt8

Ecco la federazione in difesa degli animali

I temi: dalla lotta alla caccia e al bracconaggio alla tutela degli animali dei circhi e degli zoo, dalla promozione di stili alimentari vegetariani all'uso di fonti di energia rinnovabili

il coordinamento delle varie organizzazioni promosso da michela vittoria brambilla
Ecco la federazione in difesa degli animali
I temi: dalla lotta alla caccia e al bracconaggio alla tutela degli animali dei circhi e degli zoo, dalla promozione di stili alimentari vegetariani all'uso di fonti di energia rinnovabili
La presentazione della Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente La presentazione della Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente
MILANO - Federazione italiana associazioni diritti animali e ambiente. È il nome del nuovo organismo, promosso e presentato dall'ex ministro del Turismo Michela Vittoria Brambilla, che riunisce alcune tra le più importanti organizzazioni che operano nel settore dei diritti degli animali e della tutela dell'ambiente. Servirà anche per un confronto su importantissimi temi etici e scientifici sui quali nel mondo ambientalista esistono differenze. Oltre a Brambilla, presidente della Lega Italiana per la Difesa degli Animali e dell'Ambiente (Leidaa), alla presentazione dell'iniziativa hanno partecipato Massimo Comparotto (Oipa); Gianluca Felicetti (Lav); Carla Rocchi (Enpa); Laura Rossi, Lndc); Gaetano Benedetto, (politiche ambientali Wwf), Rosalba Giugni, presidente Marevivo e Danilo Selvaggi, vicepresidente della Lipu. Wwf, Lipu e Mare Vivo non hanno ancora aderito alla Federazione ma hanno dato la disponibilità «a un confronto su temi di interesse comune e obiettivi condivisi».
continua su http://goo.gl/EvXfm

giovedì 22 marzo 2012

Libri di Ramananda Renzo

Conferenza sabato 24 Marzo

Tribal-buddha-tattoo

Care Amiche, Cari Amici, 
 

             LO YOGA PER L'ERA CONTEMPORANEA

relatore: TRAIDAS(HAROLD CONLEY)

In quest'epoca di discordia e ipocrisia l'unico mezzo
per raggiungere il controllo della mente è lo yoga.

"Per chi non ha il controllo della mente la realizzazione del sè sarà un impresa molto difficile, ma per chi domina la mente e si sforza in modo appropriato il successo è sicuro."Trarro dalla Bhagavat-Gita

Traidas(Harold Conley) nato a San Francisco, vive in Italia dal 1980.Nel 1971 è stato iniziato nella scuola del Bhakti-yoga da Srila Prabhupada.Studioso della letteratura Vedica come la Bhagavat-Gita e lo Srimad-Bhagavatam.


  

 
Dopo il canto del mantra e la conferenza,come di consueto, offriremo a tutti una speciale cena vegetariana! In questo modo l'atmosfera diverrà ancora più carica di energia spirituale ed evolutiva.

Davvero serata piena di realizzazioni!
 

L'ingresso è libero e, per migliorare il servizio che il Centro Culturale Vaikuntha offre, l'offerta è gradita.
 
 
Vi ricordiamo che riprendono tutte le attività del Centro Culturale Vaikuntha:
 
il corso di Kirtan Yoga ogni martedì ore 19:15 per primo livello e ogni giovedì ore 19:15 per il secondo livello
il corso di Hata Yoga ogni venerdi ore 18:30 e ore 20:00
il 19, 26 marzo e 2 aprile ore 19:30 avremo ilCorso di Cucina
il 28 marzo ore 20e ci sarà una serata di nuove ricette primaverili 
Vi aspettiamo
 
 
Sentitevi libere/i di girare la mail ad amiche ed amici interessate/i, grazie!
 
Centro Vaikuntha 
via Gaspare Nadi, 6 
40139 Bologna

Vellutata di carciofi

Vellutata di carciofi

Stasera, per depurarsi dal surplus di salumi dei giorni scorsi, ho fatto questa vellutata dalle proprietà depurative. Il carciofo infatti aiuta il fegato, il sistema digestivo e oltretutto abbassa il livello di colesterolo, una piantina magica, insomma!

Ingredienti x 2:

  • 2 carciofi
  • 1 patata
  • odori per il brodo vegetale
  • 1 spicchio d’aglio
  • sale, pepe, olio

continua su http://goo.gl/Jc6BT

Gimnosofisti. Quei saggi o filosofi indiani, asceti e nudi, che zittirono Alessandro Magno

Naga indianoIL “VIAGGIO IN INDIA”? LO FACEVANO ANCHE 2300 ANNI FA. Ma è vero che nell’Antichità i giovani di buona famiglia romani e greci già “andavano in India”, con le medesime motivazioni e inquietudini, e spesso con gli stessi equivoci, di oggi?  E’ vero che, non solo sul piano commerciale, via Samarcanda, ma anche e soprattutto sul piano filosofico ed esistenziale, i punti di contatto tra India e Roma (e Atene) erano forse più numerosi dei contrasti? E chi, che cosa, cercavano i giovani intellettuali in India?

Cercavano le scuole dei gimnosofisti. Proprio come ai giorni nostri, i saggi indiani (ma allora erano veri e propri filosofi, non solo asceti) attiravano dall’Occidente greco-romano, per il mitico, già allora,“viaggio in India”, tanti giovani  intellettuali “alternativi” di quel tempo, che in mancanza di torpedoni gialli e crazy bus si accodavano alle carovane di retrovia che seguivano gli eserciti per poter viaggiare ben protetti, e che, se non lo erano già prima, tornavano vegetariani, cultori della filosofia indiana e magari “devoti nudisti”.

continua su http://goo.gl/Widlj

Appuntamenti

Image

L'Associazione Culturale "SinergiadeiSoli", via Rialto 50/A - Bologna

è lieta di invitarla ai seguenti appuntamenti

 

VENERDÌ 23 MARZO h21,00

SPIRITUALITÀ e CREATIVITÀ

a cura di
Mario Pascariello (Brajendra Nandana)

Introduzione alla saggezza vedica, videoproiezioni, canti devozionali, mantra, riflessioni, umorismo, domande e risposte…
  

L’IMPORTANZA DELL’ASCOLTO
e dei suoi effetti sul corpo, sulla mente, sulla psiche…
(riflessioni, video, meditazioni, poesie, mantra...)

Fin dall’antichità le varie scuole di pensiero filosofico attribuivano all’ascolto un valore educativo di notevole importanza .Una delle massime più note è:” Dio ci ha dato due orecchie, ma solo una bocca proprio per ascoltare il doppio e parlare la metà” .  Ma “ascoltare” non significa solo usare  l’udito…

INGRESSO LIBERO


         SABATO 24 MARZO  h18,30
  per la rassegna
  “Viaggi d’Architettura & Società”
    a cura dell’arch Simone Sindaco


  NUOVA DELHI
Film proiettato "Viaggio in India" (Mohsen Makhmalbaf)
   

INGRESSO EURO 10
CON TESSERA DELL’ASSOCIAZIONE
      (È CONSIGLIABILE LA PRENOTAZIONE TELEFONICA: 3491035584)


mercoledì 21 marzo 2012

Venezia sta affondando

  • Venezia sta affondando

    Venezia sta affondando


Venezia rischia di sprofondare letteralmente nelle acque dei suoi famosi canali. A differenza di quanto concluso da alcuni studi precedenti, il livello dell’acqua sta aumentando al ritmo di due millimetri l’anno, rosicchiando un pezzettino per volta i bellissimi edifici della laguna. Almeno questo è quanto emerge dalle ultime misurazioni satellitari, analizzate in uno studio condotto da un team di ricercatori della Scripps Institution of Oceanography alla University of California a San Diego in collaborazione con Tele-Rilevamento Europa, la società italiana che misura le deformazioni del suolo. Con i dati Gps si è riusciti a definire precisamente la quota di un punto della laguna, invece con i dati provenienti dai radar spaziali è stato possibile controllare la quota di certi punti rispetto ad altri. I risultati dello studio, iniziato nel 2000 e conclusosi nel 2011, sono stati pubblicati sulla rivista Geochemistry, Geophysics, Geosystems dell’ American Geophysical Union.
continua su http://goo.gl/BrX8d

ARTICOLO 18..il nuovo ordine mondiale

Sono arrivati dove volevano,con o senza le parti sociali,questo è il nostro Iran,la nostra guerra..Il governo è il nostro Israele che determinato va per la sua strada,il ciclone di Wall Street impone misure di mercato tassative,i servi della Goldmans sachs vanno per la loro strada,una strada molto tortuosa dalle conseguenze imprevedibili.Non capisco se le lacrime della signora Fornero siano per lo stress oppure perché e realmente conscia del disastro sociale che l'Italia sta andando incontro,dalla disoccupazione creano l'occupazione,una favola talmente grottesca che nessun editore mai si impegnerebbe a pubblicare,questa è una guerra a lenta eliminazione, i sacrifici e le lotte di una classe generazionale stanno finendo nel cesso,Monti tirerà l'acqua.Elsa Fornero ordinaria di Economia Politica insegna economia del risparmio,quello che gli Italiani non potranno mai più fare,non dobbiamo essere stupiti di queste cose,abbiamo messo al governo prima un imprenditore dal cazzo sempre in tiro,poi abbiamo avuto un colpo di stato senza esercito ma con le armi nucleari mediatiche che hanno demonizzato il Cavaliere mascherato per poi mettercela nel culo con un governo di banchieri comandati dall'oltre oceano dal Burattinaio premio Nobel per la guerra Obama.Il loro scopo è semplice,la distruzione della classe media,loro hanno creato il buco,a noi il compito di risanarlo.In realtà non ci sarà mai nessun risanamento dei mercati,e la legge del caos una volta che lo crei non puoi ricreare ordine,tutto lentamente  e destinato a spegnersi.Questo sistema di modifica con o senza i fantasmi sindacali che non servono a nulla servirà semplicemente alle grandi multinazionali che metteranno subito in croce migliaia di lavoratori licenziandogli e mettendoli in croce,un sistema di controllo globale che farà abbassare la testa a quei pochi che ancora hanno la dignità di alzarla e farà in modo che si creerà il leccaculismo e servilismo verso i potenti per pura e semplice sopravvivenza.

continua su http://goo.gl/k2ogj

Lady Gaga scelta per continuare la missione satanica di Madonna


Born this way. La regina della nuova razza
Vi siete mai chiesti, come mai, una cantante come migliaia di altre in America, improvvisamente salta fuori con un videoclip ben fatto e costoso come “Poker face”, sfonda tutte le classifiche e, canzone dopo canzone, nel giro di pochissimo, diventa la donna più influente del pianeta?
Semplice! Perchè è uno strumento come altri, utilizzato dagli illuminati per influenzare milioni di persone, sopratutto giovani, e imprimergli nel subconscio messaggi subliminali!
Video, dopo video, la Germanotta, stà diventando sempre più Satanica e chiaramente usata, come i miliardi di persone della terra per il fine degli illuminati, il NWO!
Ma qual’è lo scopo ultimo di questi “illuminati“?
continua su http://goo.gl/0uPzw

Seminario intensivo di Astrologia Vedica

(file/locandina in allegato)

Per Principianti

25 Marzo 2012

Orario del seminario:

dalle 14 alle 20

Tenuto dal prof. Ramanuja das
 
 “Jyotish - Introduzione all’astrologia Vedica”

“Il karma”

“Studio base dei 33 principi della Carta Natale”

“ I 5 elementi ei Guna della natura materiale”

“Le forze dei Pianeti”
“Determinando la fortuna di una persona”

Rimedi: Suoni, pietre e colori

 

Informazioni e Prenotazioni
Centro Culturale Vaikuntha
Via Nadi 6, Bologna

Krsnaloka DD  Telf: 3283643539.
centro.vaikuntha@gmail.com

 

Visita il  Web: www.astrohindu.com

Telf: 3209106157

Hare Krishna Hare Krishna Krishna Krishna Hare Hare
Hare Rama Hare Rama Rama Rama Hare Hare

SEMINARIO_JYOTISH_MARZO_2012_BOLOGNA.docx Download this file

Indian-astrology-ganesh

martedì 20 marzo 2012

La primavera comincia oggi: ecco qualche idea per incontrare le prime rondini

(iStockphoto)

(iStockphoto)

La primavera, nonostante il 21 marzo sia domani, inizia ufficialmente oggi. Se non ci fosse stato quel ventinovesimo giorno di febbraio, cioè se non fossimo in un anno bisestile, sarebbe stato tutto come al solito. Invece a partire da oggi, giorno dell’equinozio di primavera, le giornate si allungherano fino al solstizio d’estate, del 20 giugno. E i primi segnali della nuova stagione si erano già visti: le rondini quest’anno sono arrivate prima, rischiando però di imbattersi nell’ultima coda di freddo. I migratori stanno accorciando i loro viaggi, scegliendo di passare l’inverno in Africa, ma in località più a Nord rispetto a quelle originarie. Fernando Spina, dirigente di ricerca dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), spiega che “la percezione è che l’ondata di gelo abbia rallentato i movimenti dei migratori, già cominciati”. “Si spera - ha aggiunto Spina - che le condizioni ambientali migliorino rapidamente, perché è importante che gli uccelli che arrivano dall’Africa trovino risorse alimentari adeguate, per recuperare e compensare lo sforzo energetico sostenuto”.

...continua su http://goo.gl/AdkP2

Gatti - una dieta vegetariana?

Se decidete di nutrire il vostro gatto seguendo una dieta vegetariana, potete richiedere un integratore a: Katz Go Vegan, The Vegan Society, 7 Battle Road, St. Leonards on Sea, East Sussex, TN37 7AA.

Si tratta di una polverina che può essere aggiunta al pasto del vostro gatto. Se pensate che non sia corretto nutrire il gatto con una dieta vegetariana, allora probabilmente potreste preferire i croccantini alle scatolette. Le maggiori ditte che producono cibo per gattioffrono sul mercato croccantini che potrebbero essere meno sgradevoli da maneggiare per i proprietari vegetariani del gatto e potrebbero garantire al vostro animale domestico maggiori benefici per la salute rispetto ai tradizionali cibi in scatola.

I proprietari di gatti vegetariani dovrebbero comunque essere pronti a contattare un aiuto specializzato, magari il proprio veterinario o un esperto nella nutrizione degli animali consigliato da RSPCA (Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals - Regia società per la protezione degli animali, N.d.R.).

fonte http://www.ivu.org/italian/trans/vsuk-catfood.html

SENATO E VIVISEZIONE

Vivisezione-4

In questi giorni al senato si discute (e probabilmente si modifica) un emendamento che vieta l'allevamento a scopi di vivisezione, già approvato dalla camera e derivante dalla Direttiva Europea 2010/63/UE sulla sperimentazione animale. C'è il rischio che il senato modifichi l'emendamento in modo che la vivisezione in Italia possa ancora effettuarsi. Vanno fermati.

In basso trovate i dettagli della lettera già inviata al senato da molti cittadini italiani.

Ringraziandovi per l'attenzione,

cordiali saluti,

Maria


Egregi Senatori
Della  XIV  Commissione del Senato


In qualità di cittadino italiano mi rivolgo a Voi che dovete rappresentarmi. So che in questo momento nella Vostra Commissione è in discussione il recepimento in Italia della Direttiva Europea 2010/63/UE sulla sperimentazione animale, che porterà a una nuova versione della legge che regolamenta in Italia la sperimentazione animale.

Il giorno 1 febbraio la Camera dei Deputati aveva votato a grande maggioranza un emendamento che conteneva una norma restrittiva: il divieto di allevamento in Italia di cani, gatti e primati per vivisezione.

Vi chiedo di non cancellare questo emendamento e di portarlo intatto fino alla discussione in Senato.

Vi prego di ricordare che secondo il Rapporto Eurispes 2012,  l’86,3% degli italiani si oppone alla vivisezione.  Ed è vostro dovere tenere conto della volontà di chi vi ha eletto.

Vi ricordo anche che ormai  i maggiori scienziati del mondo, come ad esempio il Professor Umberto Veronesi, ritengono il modello animale ormai superato e non più valido allo scopo finale della ricerca: la nostra Salute.

Non permettete che tante creature innocenti, come i poveri cani beagle della fabbrica della morte di Green Hill, soffrano inutilmente soltanto per favorire le lobby dei vivisettori e dell’industria
farmaceutica.

Cordiali saluti
Maria Di Lernia, Milano

lunedì 19 marzo 2012

Insalata di patate e topinambur in salsa verde


Patate e topinambur in salsa verde
Nel tentativo di smaltire i simpatici tuberi, ho fuso insieme due o tre ricette che avevo trovato, prendendo di qui e di là per fare questa insalata che è risultata degna, dal gusto tutt’altro che scontato ed elegante perfino… L’ho fatta in brevissimo tempo perché avevo già dell’ottima salsa verde, comunque la preparazione della medesima non prende molto tempo e prima o poi la pubblicheremo a modino.
Ingredienti
  • Patate
  • Un’uguale quantità di topinambur
  • Salsa verde
  • 1-2 cucchiai di panna da cucina
  • Pepe
continua su http://goo.gl/Z1F1Z

Animali e divorzio, affido condiviso

Cani, gatti, canarini, pesci rossi, iguane, tartarughe. Con chi restano questi animaletti quando la coppia scoppia? I numeri parlano chiaro: lo scorso anno 2.300 famiglie e coppie di fatto si sono rivolti all'Aidaa, l'associazione italiana per la difesa di animali e ambiente, per avere consulenze in merito alla gestione futura degli animali in caso di separazione e divorzio.
Le dispute riguardavano 1342 casi di cani, 540 di gatti, 222 casi relativi a più di un animale, oltre a liti su furetti, pappagalli e pesci tropicali. Un buon modo per uscire dalla questione potrebbe essere quello di stipulare un accordo prematrimoniale nel quale si indica chi debba prendersi cura dell'animale una volta separati.
continua su http://goo.gl/jg0i4

il Risveglio della Passione con NIRAVA 23-25 MARZO A MONTERENZIO (BO)


  "IL  RISVEGLIO  DELLA  PASSIONE"  con Nirava
Riconnettersi con la propria energia vitale e il proprio potere personale
 
Prima tappa del percorso RITORNO ALLA SORGENTE: percorso di consapevolezza attraverso la via sciamanica
Un percorso di 4 incontri residenziali: un viaggio dentro Se stessi per riconnettersi con la propria Sorgente, sciogliere ogni barriera e lasciare il libero fluire della propria energia vitale, riconoscere l’ interconnessione tra il mondo visibile e  l’invisibile,  portare ritualità nella propria quotidianità, riscoprire la propria multidimensionalità di Essere umano , capace di espandere la propria coscienza e trasformare se stesso.
 
Il risveglio della passione è un’esperienza in cui si aprono il cuore, il corpo, la mente e l’anima alle emozioni, alla fiducia, alla gentilezza, all’impeto della pienezza. Per mettersi a piena disposizione del piacere e della completezza nelle relazioni con gli altri. Per accettare finalmente la vita com’è e godere dei suoi doni.  Il risveglio della passione porta a sentire quello che siamo davvero: esseri spirituali infiniti, ardenti, pieni d’amore, creativi.   A ritrovare la naturalezza, la spontaneità, la fiducia.   A riconnettersi  con la propria energia vitale e il proprio potere personale.   A sperimentare la propria magia naturale e la forza del sentirsi presenti completamente nel corpo, nella mente, nell’anima.   A ritrovare la nostra purezza e integrità, riconoscendo, accettando, ringraziando e lasciando andare le paure, i blocchi, le tensioni, le inquietudini, il senso di inadeguatezza, le diffidenze che ci separano da noi stessi e ci disturbano nei rapporti.      A sentire che siamo esseri spirituali infiniti, ardenti, pieni d’amore. Che nasciamo dall’amore e cresciamo nell’amore.
Durante questa esperienza si  sperimentano semplici e potenti pratiche energetiche e rituali di antiche tradizioni sciamaniche e tantriche, insieme a tecniche ed esperienze di lavoro corporeo e di rilascio emozionale, di comunicazione e contatto, di relazione ed espansione.
 
Da Venerdi 23 (ore 21) a Domenica 25 MARZO
Villaggio della Salute
Via Tassinara 6 Monterenzio (Bo)-
Info e iscrizioni: deva kusum 392-8070325
347-4972697
 
Per ulteriori informazioni sul percorso “Ritorno alla Sorgente” consulta il sito www.nirava-org
Si può partecipare a tutto il percorso (consigliabile) come ai gruppi di maggior interesse
 
Come arrivare
In auto: uscita A14 Castel San Pietro Terme (BO), seguire la Strada Provinciale Sillaro in direzione Sassoleone per 15 km circa. Ampio parcheggio, libero e a pagamento.
Con il navigatore satellitare, imposta il passaggio da Castel San Pietro Terme e non da Monterenzio e metti come indirizzo Via Tassinara 6 Monterenzio
Coordinate GPS: (44.31055719886971, 11.459319591522217).
Se vieni dalla Toscana (SR65), non perderti il percorso panoramico del Passo della Raticosa!
 In treno: Ti veniamo a prendere alla stazione di Castel San Pietro terme.

20 consigli per meditare - Swami Sivananda Sarasvati

1. Riservatevi una stanza speciale che chiuderete a chiave. Non permettete a nessuno di entrare; bruciatevi dell’incenso. Lavatevi i piedi prima di penetrarvi.
2. Ritiratevi in un luogo, o in una stanza tranquilla, dove non rischiate di essere disturbati, in modo che la mente si senta in pace. Beninteso, non sempre si possono realizzare le condizioni perfette; basta allora fare per il meglio. Dovreste essere in solitudine, in comunione con Dio, o Brahman.
3. Alzatevi alle sette del mattino (brahma-muhurta) e meditate fino alle sette e trenta. Fate un’altra seduta di meditazione alla sera dalle 22 alle 22,30.
4. Ponete nella stanza l’immagine della vostra ishta, e dei libri sacri come la Gita, le Upanishad, lo Yoga-Vasishtha, ecc. Prendete posto davanti all’immagine.
5. Sedetevi nella postura preferita, con la testa, la nuca ed il tronco ben diritti ed allineati, senza inclinarvi, né avanti né indietro.
6. Chiudete gli occhi e concentratevi dolcemente sullo spazio tra le due sopracciglia (trikuta); mettetevi a mani giunte.
7. Non lottate mai con la mente; non fate sforzi nella concentrazione. Rilassate i muscoli, i nervi ed anche il cervello. Pensate con calma alla vostra divinità prediletta; ripetete lentamente il mantra datovi dal guru, scorgendovi con amore tutto il suo significato. Calmate il ribollire della mente; fate tacere i vostri pensieri.
8. Non fate nessuno sforzo violento per dominare la mente; al contrario, lasciatela piuttosto vagare un poco e perdere così le forze. All’inizio, ne approfitterà per saltellare come una scimmia scatenata. Dopodiché, si calmerà lentamente e verrà a sottomettersi ai vostri ordini, Questo metodo richiede un po’ di tempo, ma ogni volta che ricomincerete, il tempo necessario diminuirà.
9. Abbiate sempre uno sfondo nei vostri pensieri; sia concreto, come l’immagine della vostra divinità prediletta se vi dedicate al mantra, sia uno sfondo astratto, come l’idea d’infinito e la sillaba OM, se studiate lo Jnana-Yoga. Ciò distruggerà i vostri pensieri terreni e vi condurrà allo scopo prefisso. Per forza d’abitudine, la mente si rifugerà in questo sfondo, non appena la libererete dalle sue attività più propriamente terrene.
10. Allontanate, sempre e senza interruzione, la mente dalle cose mondane. Ogni volta che si distrae dal suo vero fine (lakshya), correggetela. Questo tipo di combattimento può durare anche dei mesi.
11. Agli inizi, quando meditate sul Signore Krishna, ponete davanti a voi la Sua immagine. Guardatela fissamente, senza battere le palpebre; guardate prima i Suoi piedi, poi la Sua veste di seta gialla, poi i gioielli intorno al Suo collo, il Suo viso, i Suoi orecchini, la Sua corona ornata di diamanti, i Suoi braccialetti; fissate, ancora, la Sua conca, il Suo disco, la Sua mazza, ed il Suo lotus. Ritornate, quindi, ai Suoi piedi e ricominciate, il tutto per una mezz’ora. Se vi sentite stanchi guardate fissamente la Sua faccia. Continuate così per tre mesi.
12. Dopo, chiudete gli occhi e proiettate mentalmente l’immagine; dirigete la mente sulle diverse parti di essa come è stato già spiegato.
13. Potete associare all’esercizio precedente gli attributi divini, e cioè: onnipotenza, onniscienza, purezza. perfezione, ecc., sempre durante la meditazione.
14. Se dei cattivi pensieri penetrano nella mente, non usate la forza di volontà per allontanarli; sarebbe solo una perdita d’energia, una causa di fatica. Più vi sforzate e più i cattivi pensieri persistono, più sono rapidi nel tornare e sempre con una maggiore forza. Restate indifferenti, con la mente calma; svaniranno presto da soli. Oppure, rimpiazzateli con dei buoni pensieri contrari (pratipaksha-bhavana), o pensate fortemente all’immagine di Dio e al mantra. E pregate.
15. Non perdete un solo giorno di meditazione; siate puntuali e metodici. Nutritevi con un cibo sattvico: la frutta ed i latticini contribuiranno a centrare la vostra mente. Abbandonate la carne, il pesce, le uova, il tabacco, i liquori, ecc…
16. Spruzzatevi il viso d’acqua fredda per scacciare la sonnolenza: restate in piedi per un quarto d’ora; attaccate la vostra ciocca di capelli ad un chiodo posto in alto, per mezzo di uno spago. Appena comincerete ad insonnolirvi, lo spago, tirando i vostri capelli, vi sveglierà. Essa avrà il ruolo della Madre. Oppure, appoggiatevi su di un’altalena improvvisata e dondolatevi per dieci minuti. Fate un po’ di respirazione ritmata. Mettetevi nella ” posizione rovescia ” (shirshasana) o nella ” posizione del pavone” (mayurasana) Alla sera mangiate solo frutta e latte. Questi metodi vi permetteranno di combattere il sonno.
17. Siate cauti nella scelta dei vostri amici. Rinunciate alla conversazione, parlate poco. Osservate il completo silenzio (mauna) per due ore al giorno. Non mescolatevi alle persone indesiderabili. Leggete i libri santi, che ispirano buoni pensieri (vi faranno una buona compagnia positiva, nel caso che non abbiate già una buona compagnia positiva). Cercate la vicinanza dei santi uomini (satsanga); essi saranno di aiuto prezioso per la vostra meditazione.
18. Non agitate il vostro corpo; restate fermi come una roccia. Respirate piano. Non vi grattate ad ogni istante. Conservate la retta attitudine mentale che vi ha insegnato il vostro guru.
19. Se la vostra mente è stanca, non vi concentrate; concedetele un po’ di riposo.
20. Quando un’idea occupa totalmente la mente, essa prende una forma affettiva, fisica o intellettuale. Se, dunque, riempite del tutto la mente col pensiero di Dio e di Dio soltanto, giungerete rapidamente allo stato di estasi perfetta (nirvikalpa-samadhi). Applicatevi dunque molto seriamente.
(DA: CONCENTRAZIONE E MEDITAZIONE – SWAMI SIVANANDA SARASVATI – EDIZIONI MEDITERRANEE – RISTAMPA 1985 – TITOLO ORIGINALE DELL’OPERA: LA PRATIQUE DE LA MEDITATION)

domenica 18 marzo 2012

Tilak



Pappa al pomodoro

Pappa al pomodoro

Dopo una giornata un po’ tremenda c’è bisogno di qualcosa che ti riporti a casa, con lo stomaco e col cervello: una bella pappa al pomodoro, che fa anche tanto Giamburrasca.

Ovviamente non esiste, come per l’acqua cotta, una ricetta della pappa. Questa è quella che ho fatto stasera, che rispecchia quella che faceva mia mamma, solo con più pomodoro perché a me piace bella colorita.

Ingredienti per due

  • 150g di pane raffermo a fette sottili
  • ½ cipolletta
  • 1 gamba di sedano
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pezzetto di crosta di parmigiano
  • 4 pelati
  • Brodo vegetale
  • Sale, peperoncino, olio evo
  • Basilico

continua su http://goo.gl/ep9qR

Sansepolcro (AR): Io mangio, naturale

Continuano gli appuntamenti di “Io mangio, naturale” in provincia di Arezzo. I prossimi: 24 marzo – 28 aprile – 12 maggio – 16 giugno 2012.

“Vi ricordo che sabato 24 marzo ci sarà un altro appuntamento del ciclo IO MANGIO, NATURALE! Con il corso sui legumi.

Un menù diverso e completo, dall’antipasto al dolce, tutto a base di legumi.

Il corso come sempre è strutturato così:

- dalle 15,15 inizio “lezione”

- ore 19 si cena tutti insieme (chi dovesse andare via avrà la cena al sacco da portarsi a casa!!!)

È possibile partecipare al corso intero al costo di 35,00 euro a persona o alla sola cena a 15,00 euro (10,00 euro i bambini).

Vi prego di confermare la vostra presenza (al corso o alla sola cena) entro giovedi 22 marzo.

In allegato la locandina con indirizzo e numeri di telefono.

Grazie

Martina”

Vi preghiamo di guardare QUI la locandina con tutti i dettagli per maggiori informazioni.